Cosa è l'amianto. Perché è importante conoscerlo.

L'amianto è un materiale di origine minerale di forma fibrosa utilizzato in passato e sfruttato commercialmente per le sue peculiari caratteristiche fisico-chimiche, in quanto, resistente al fuoco e al calore,inattaccabile agli agenti chimici e biologici e tanto flessibile che può essere filato o tessuto. Per questi motivi l'amianto ( o asbesto ) è virtualmente indistruttibile. Alla fine degli anni '60 si trovano gia in commercio oltre 3.000 prodotti contenenti amianto. In quel periodo cominciava inoltre l'utilizzo di amianto nell'edilizia, uso protratto per buona parte degli anni '80. I principali giacimenti di amianto sono collocati in Canada, Brasile ed Italia ( dove, sino al 1990 era attiva la miniera di Balangero, TO, la più importante in Europa).
Dal 1992 ( Legge 257/92), l'amianto viene dichiarato fuorilegge in Italia, e a partire dal 1993 ne viene vietata l'importazione, l'estrazione e la commercializzazione.

Le direttive 83/477/CEE , 87/217/CEE e 2003/18/CE prevedono interventi che annullino la pericolosità dei manufatti in eternit con la rimozione, la bonifica dell'amianto friabile e compatto , con la scoibentazione , il confinamento , l' incapsulamento , ed infine lo smaltimento dell'amianto tramite tecnici altamente qualificati, garantendo loro, e all'ambiente circostante, la totale sicurezza.

home